W GARIBALDI. FATTA L’ITALIA, FACCIAMO GLI ITALIANI

Viaggio teatrale

a cura delle Residenze Teatrali Pisane

Clicca qui per scaricare la locandina

W Garibaldi è un progetto itinerante ideato dalle cinque Residenze Teatrali Pisane (I Sacchi di Sabbia, La Compagnia del TeatroLux, Compagnia Teatro di Buti, Giallo Mare Minimal Teatro, Teatrino dei Fondi), un viaggio teatrale che al fianco dell’eroe dei due mondi, un gioco scenico incentrato sul racconto, sospeso fra memoria storica e sguardo odierno, di fatti più o meno noti legati alla vita del Generale Nizzardo.

Il 1° giugno 2011, il viaggio ha inizio a Pisa, con partenza alle 18 presso la Domus Mazziniana (per poi proseguire il 4 giugno presso il Teatro Verdi di Santa Croce sull’Arno, alle 21.15, e il 5 giugno presso i Loggiati di San Domenico di San Miniato, alle 18). Ogni tappa verrà modulata con un percorso autonomo per sfruttare i differenti scenari che i singoli luoghi di azione offrono. Costante sarà invece la presenza di una guida, un narr’attore che con una piccola band di musicisti e cantanti accoglierà gli spettatori raccontando loro in forma epica lo sbarco di Garibaldi a Pisa allo Scalo del Carbone ed il suo lungo soggiorno alla locanda delle Tre Donzelle per la convalescenza della ferita alla gamba riportata all’Aspromonte.

La tappa pisana, grazie alla collaborazione con l’Associazione Le Storie di City Grand Tour formata da guide specializzate, si diramerà attraverso un percorso di piazze e strade che legano il loro nome ad episodi e personaggi risorgimentali, fino a raggiungere gli spazi del Royal Victoria Hotel. In questo ambito verranno evocate le memorie di Clelia, figlia di Garibaldi, memorie che lei stessa ha raccolto in un libro che ci rivela anche alcuni aspetti assolutamente intimi del padre che ha tanto amato.

Le successive tappe, quella santacrocese e quella sanminiatese, presenteranno nuovi percorsi narrativi: a Santa Croce sarà possibile “assistere” all’incontro di Teano tra Garibaldi e il Re Vittorio Emanuele raccontato dal poeta in ottava rima Enrico Pelosini, mentre alcune allieve del laboratorio Achab del Teatro Verdi evocheranno immagini e vicende legate ad importanti figure femminili del Risorgimento; infine San Miniato affiancherà alla “compagnia garibaldina itinerante” numerose associazioni locali, e per l’occasione il centro della città verrà trasformato in un’unica isola pedonale, che ospiterà l’intera performance.

Agli spettatori non resta altro che seguire questo viaggio tra Pisa, Santa Croce e San Miniato, per poter celebrare “teatralmente” il nostro 150° anniversario dell’Unità d’Italia

 

ASSOCIAZIONE CULTURALE LE STORIE DI CITY GRAND TOUR

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...